Un saltino a Torino. Torniamo subito

Un saltino a Torino. Torniamo subito

5 Febbraio 2020 0 Di Vino

Non si finisce mai di viaggiare. Partire, arrivare, ripartire. Delle volte però la frenesia degli spostamenti viene meno e ci si prende del tempo per sé stessi. È successo un po’ così questa volta, quando di passaggio a Torino, Raffaele ha colto l’occasione per presentare il libro anche lì. In realtà il libro edito da Riccardo Condò Editore ed andato alle stampe nei giorni scorsi, verrà presentato ufficialmente il 15 febbraio per cui questa sarà un po’ un’anteprima alla quale non ho voluto rinunciare perché qui a Torino, Raffaele ha avviato insieme ad un gruppo di antropologi una interessantissima ricerca partecipata proprio sui temi delle montagne e delle aree interne. Di tutto ciò si parla anche nel libro e per questo la tappa torinese di pre-presentazioni di Cronache della restanza ha un sapore davvero particolare per me. Per chi volesse, per chi è in zona e per chi ne ha piacere ci vediamo giovedì 6 febbraio alle ore 17.30 nell’aula C1 autogestita del Campus Luigi Einaudi di Torino. Fuori dalle città. Riflessioni sul rapporto tra città e aree interne. Una discussione sui giovani e sul loro futuro, sul vuoto, sullo spopolamento che i territori subiscono e sul loro ecosistema ambientale messo a repentaglio dalle solite e inutili grandi opere.

Qui l’evento Facebook.